giugno 2013

Tracciare l’attività di un consumatore digitale è qualcosa di relativamente facile. Sono molte le utilità della web analytic che permettono di studiare il comportamento del consumatore che si trovi in un sito di vendita online o che si muova nei social networks. Le cose si complicano quando si cerca di legare un consumatore che si muove in un ambiente offline con un navigatore sui servizi internet. Come si fa a […]

{ 0 comments }

Comperare online senza vedere da vicino e senza toccare un oggetto non è sempre facile. Il diritto di recesso tutela il diritto del cliente di non essere soddisfatto di un acquisto a distanza e di non dover giustificare la sua decisione di recedere dal contratto e di aver indietro il danaro speso (comprese le spese di trasporto), oppure di sostituire il prodotto, ma sempre a suo giudizio insindacabile. Il consumatore […]

{ 1 comment }

Qual’è il confine tra pubblicità e SPAM?  Ogni giorno le persone vedono, ascoltano, toccano, leggono delle pubblicità che non sono state sollecitate e che non interessano in alcun modo. Ci sono visitatori che si iscrivono alla newsletter di un sito per cancellarsi subito dopo e ci sono coloro che si dimenticano di essersi iscritti e al primo invio di una mail pensano allo spam. La discussione sulla natura dello spam a volte […]

{ 0 comments }

Creare un sito web non è sufficiente per farne un business. Creare un business online è creare una vera e propria azienda, con spese, entrate, flussi di cassa e redditività. Se il tuo sito è presente solo su eBay, cosa succede se per un caso disgraziato non vendessi più su eBay?  E se dipende solo dal traffico a pagamento, cosa può accadere se un gruppo agguerrito di concorrenti alza i […]

{ 2 comments }

Quando si leggono le politiche sulla privacy di molti negozi online si ha una netta impressione. Le politiche sulla privacy sono messe lì da qualche parte sul sito, ma il negoziante per primo non sa cosa dice e cosa sta raccogliendo.  All’interno del sito, c’è poi parecchia confusione. “Iscriviti alla newsletter”  e mancano strumento di controllo e verifica così che si potrebbero inserire indirizzi mail a caso. “Accetta le condizioni […]

{ 0 comments }

Ho spesso notato come le ricerche sull’ecommerce in Italia, paragonate a quanto è disponibile in Francia, Regno Unito o Germania, siano state spesso deficitarie e poco approfondite.  Il fatto è che ci sono pochi centri che studiano il mercato italiano e si vive tutti nell’idea di una approssimazione sui dati ed i risultati che contribuisce a rendere ancora più minoritario l’ecommerce italiano. La nuova ricerca di ContactLab European Behaviour Study […]

{ 0 comments }