marzo 2012

  Obiettivo 1 – Conoscere la natura del mercato Obiettivo 2 – Sapere quello che ti differenzia Obiettivo 3 – Sapere il livello di investimento  

{ 1 comment }

La vera rivoluzione della rete sono gli smartphone ed i collegamenti in mobilità. E mentre molti commercianti, alcune associazioni di categoria, si accorgono ora delle possibilità dell’ecommerce, ma ragionano ancora secondo i moduli del web 1.0 e di internet desktop, i consumatori sono già avanti e spostano l’assicella in altezza, così che a non sapere di cosa si parla, a partire senza un progetto adeguato, in tanti si troveranno a […]

{ 0 comments }

Sebbene le notizie che riguardano l’economia in Europa non siano per nulla positive, c’è un settore che appare in forte espansione ed è l’ecommerce.Internet Retailer ha appena pubblicato Top 400 Europe con i profili ed i dati delle prime 400 imprese dedicate al commercio elettronico in Europa, da cui si vede come la vendita online sia in forte espansione. Alcuni fatti e dati sorprendenti.  Il totale del mercato in Europa […]

{ 1 comment }

Quando alcune marche importanti come GAP e Nordstrom lasciano deluse Facebook Commerce chiudendo il loro negozio su Facebook, scoprono quello che in molti sapevano già: i social network non sono stati creati per vendere. O meglio, in origine non era questo lo scopo dei social network e proporre su Facebook un catalogo di prodotti identico a quello che si trova nel sito aziendale non è una scelta che premia nell’immediato. […]

{ 1 comment }

Welcome to the New Mental Model of Marketing

{ 1 comment }

Piccoli miglioramenti producono effetti positivi e fanno crescere il volume d’affari. Questo è un elenco di cose che il tuo e-commerce può mettere in atto per avere un servizio clienti all’altezza di una strategia orientata al miglioramento dell’esperienza del cliente. Prima della vendita. 1 – Investi nelle funzioni del motore di ricerca interno. E’ essenziale che i clienti trovino in fretta quello di cui hanno bisogno e quello che serve. […]

{ 1 comment }