Perché molti e-Commerce non arrivano al successo ?

ecommerce di successo

in ecommerce

Molte persone partono alla ricerca della strada giusta per il loro e-Commerce di successo. Ma sono pochi coloro che davvero proseguono nel percorso e che riescono a trarne un motivo di soddisfazione economica importante. Spesso succede che vengono prese decisioni sbagliate nella fase iniziale oppure non si colgono delle buone opportunità. Purtroppo i risultati delle decisioni sbagliate si manifestano dopo un duro lavoro, che a questo punto risulta inutile.

Gli errori più comuni sono:

Incapacità di pianificare.

Qualunque attività si voglia intraprendere serve un piano globale con obiettivi chiari e ben definiti. Ma non basta solo un business plan. Serve anche definire una strategia per raggiungere gli obiettivi che ti sei prefisso. E serve anche sottoporla a revisione, accettando le critiche che potrebbero demolire la tua idea.

Questo processo è, abbastanza, normale nelle aziende offline, anche se sono ancora molti coloro che si fanno una idea sbagliata delle potenzialità del loro nuovo negozio e sovrappongono le loro speranze all’analisi dei fatti senza considerare che ogni attività di vendita deve avere un bacino minimo di utenti per realizzare le vendite minime giornaliere,  pagare i costi e reinvestire.

Le aziende online sembrano molto facili da configurare, e pochi riflettono bene su quali soluzioni adattare alle proprie capacità e alla funzionalità del proprio business, ed ancor meno si preoccupano di conoscere il marketing online per avere almeno un po’ di vantaggio competitivo sulla concorrenza.

Nessun investimento nel web design.

E’ un fatto assodato che è difficile guidare le persone in un e-Commerce. In un negozio le persone entrano dalla porta principale e seguono un percorso predisposto. In un e-Commerce le persone atterrano da qualsiasi punto ed è molto più difficile trattenerle ed indirizzarle.
Molti scambiano il design del sito con “la grafica”, convinti che bastino colori ben assortiti per risolvere ogni problema, oppure si innamorano della disposizione di negozi online famosi e vogliono adattarli a realtà diverse, anche merceologiche.
Quando poi decidono di rifare il sito, perché non converte, ripetono lo stesso errore.
Non sono solo i prodotti che devono attrarre, non è il solo traffico che risolve i problemi.
Un sito facile da usare, interattivo, una piattaforma facile da usare è essenziale. 

Incertezza nell’agire.

Ci sono un sacco di consigli per business online di successo, ma valgono tutti nulla se non si prova a metterli in pratica. Certo, questo vuol dire esporsi all’errore, ma non c’è errore peggiore che stare fermi a guardare le cose che non funzionano.

 Non ascoltare i clienti.

Il cliente è il cuore del business, ascoltare il cliente non è solo richiedere commenti e suggerimenti. Analizzare i dati del traffico sul sito è un ottimo modo di ascoltare i clienti, perché ti dice esattamente come i clienti vedono ed usano il tuo sito.

Come evitare questi problemi ?

Il consiglio è di costruire il tuo progetto web attorno a questi elementi:

  • Un sito web professionale è facile da usare e fornisce all’utente una piacevole esperienza durante l’acquisto online.
  • Assicurati di includere informazioni pertinenti e sufficienti sul tuo sito e-commerce in modo che l’utente prenda una decisione informata. 
  • Il tuo contenuto dovrebbe essere creativo ed il motore di ricerca interno personalizzato. 
  • Fai affidamento su precisi elementi come un buon SEO, la web Analytics, le campagne PPC, senza dimenticare la pubblicità su Facebook per indirizzare il traffico al tuo negozio e generare opportunità di vendita.
  • Devi tenere traccia di quali strategie funzionano meglio per il tuo business. Prova cose diverse per vedere quali funzionano per te.
  • Pianifica con metodo e dai la giusta priorità.
  • Evita la pigrizia nell’aggiornare il tuo e-commerce.
  • Non mollare mai!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Questo post è stato trovato con:

ebayannunci

Commenti

comments

Previous post:

Next post: