Qual’è il miglior approccio al nuovo sito web per una media azienda?

wireframe e design sito web

in web marketing

Le piccole e medie imprese hanno le stesse potenzialità delle grandi imprese nel determinare la loro presenza online.  Il Web consente alle piccole e medie imprese di costruire una presenza autorevole in rete proprio come le grandi aziende, perché spesso non è una questione di bilancio, ma di approccio.

Il problema per le aziende più piccole sta nella mancanza di intuizioni e nella incapacità di vedere come trasformare il  sito non solo in uno strumento di presentazione commerciale, ma in uno strumento di generazione di contatti su cui lavorare con buona determinazione.

Scegliere un buon approccio

L’approccio migliore è sicuramente analizzare il business, il target e gli obiettivi.
Le domande a cui rispondere potrebbero essere:

  • a chi mi sto rivolgendo?
  • cosa voglio ottenere con questo sito web?
  • voglio una buona presentazione? voglio più traffico? voglio più contatti?

Alcuni esempi di buoni obiettivi:

  • Generare più contatti qualificati;
  • Generare maggiori vendite di beni e servizi;
  • Aiutare i clienti a risolvere i loro problemi.

Alcuni esempi di obiettivi che sembrano buoni, ma che rischiano di essere troppo generici:

  • Presentare i servizi –  E’ chiaro che questo è un obiettivo fondamentale, ed è un dato di fatto. Se si sta lavorando per costruire un  nuovo sito web si vuole presentare ciò che si fa in modo facile da capire, tuttavia non è un obiettivo primario.
  • Aiutare il marchio – Il branding è importante, ma probabilmente la gente viene sul tuo sito per cercare informazioni che risolvano un problema, prima che per amore del brand (con le dovute eccezioni..)
  • Avere una presenza online più professionale  – questo può essere un obiettivo valido, ma solo a patto che consenta di generare più contatti e di chiudere più vendite.
design sito web

Avere una visione ampia.

Non è una sola questione di web design, quanto di pensare in termini di marketing online. Non solo un sito con un bel design, ma che ragioni con la testa del visitatore possibile per convincerlo all’azione, e che usi anche la testa dei motori di ricerca, sempre pensando ad ottimizzazioni e conversioni.

E’ fondamentale l’esperienza del cliente.

Spesso succede che la progettazione si concentra sul bel design e dimentica del tutto i principi di usabilità e non tiene conto del modo in cui gli utenti agiscono poi con il sito. Se invece si pone al centro della progettazione l’esperienza del cliente si lavora per costruire un sito piacevole e facile da navigare.
Il consiglio è partire con una mappa della struttura da gestire,  agile e semplice. Tutto quello che potrebbe essere più profondo di un paio di livelli dovrebbe essere collocato sul blog. Le call to action devono essere coerenti con le diverse situazioni in cui si trova l’utente: ricerca di un prodotto o servizio, valutazione del prodotto e servizio, disponibilità a provare un servizio dimostrativo.
Il sito genera più contatti e chiude più vendite se il piano delle conversioni interagisce con il piano del design e della usabilità del sito.

Utilizzare un CMS 

Il mantenimento del sito è tanto importante quanto la sua costruzione. Ammesso che una piccola azienda potrebbe non avere una struttura tecnica molto approfondita, non può nemmeno rivolgersi in continuazione a strutture esterne e pagare costi importanti.
Aggiornare i contenuti ed alcuni elementi di base deve essere nelle capacità di gestione interna e questo si ottiene con l’uso di sistemi aperti di gestione dei contenuti come WordPress, Joomla o con un CMS costruito su misura, specificamente per le tue esigenze.

Blog

Dovresti vivamente interessarti al blogging, come parte essenziale del tuo lavoro online. Non solo perché un blog ben costruito è una buona decisione dal lato SEO, ma soprattutto perché i contenuti e le pagine del tuo sito possono proliferare rapidamente e accrescere il numero dei contatti.

Social Media

Facebook, Twitter, LinkedIn, tra gli altri, sono diventati strumenti di dialogo con i clienti, di costruzione del marchio e di generazione di contatti. Ci sono molte applicazioni che possono essere facilmente integrate nel tuo sito web in modo che si possa facilmente condividere i contenuti con il pubblico e interagire con i visitatori. Pertanto, assicurati che il tuo sito web abbia queste funzioni.

E’ evidente che ci sono approcci diversi tra la creazione di un sito per una grande azienda e la realizzazione di un progetto per una piccola entità. In ogni caso, gli elementi che ho descritto qui sopra sono essenziali e non possono essere dimenticati.
Per l’imprenditore è importante guardare al sito web come ad una parte importante degli attrezzi del mestiere, che per tutte le aziende è vendere servizi e prodotti. Collocare il sito web nel giusto posto di questo processo dedicato alla vendita, consente di trarre un grande vantaggio.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: