Vendere su Amazon: la visibilità dei prodotti.

amazon visibilità dei prodotti

in amazon

Amazon mette in prima linea l’esperienza del cliente e l’obiettivo principale è avere la massima qualità disponibile oggi sulla Rete su questo specifico fronte. E’ da una buona esperienza del cliente che arrivano vendite ripetute e recensioni positive.
Per questo motivo Amazon richiede alti standard ai commercianti che chiama ad inserire prodotti nel proprio catalogo.

Quali sono quindi le buone pratiche che un commerciante deve mettere in pratica per essere sicuro che i suoi prodotti siano visibili su Amazon, ma che siano anche scelti dai consumatori che cercano qualcosa su Amazon?

Titoli dei prodotti e ricerca su Amazon.

Il principale metodo di ricerca che utilizzano i consumatori è la barra di ricerca di Amazon ed i compratori cercano utilizzando le parole che ritengono generalmente associate al prodotto. I consumatori agiscono nel modo più naturale possibile ed il motore di ricerca di Amazon restituisce i risultati più rilevanti.

La qualità del titolo che può contenere fino a 250 caratteri è molto importante ed i cinque tag separati da virgola che Amazon chiede di inserire per agevolare la richiesta. Poiché il sistema di Amazon considera anche le parole che fanno pare del titolo, non devi ripetere:

  • il titolo
  • il brand
  • il designer
  • il produttore
  • i numeri identificativi standard del prodotto come EAN, UPC, ecc.
Amazon NON cerca i termini dentro la descrizione e negli eventuali elenchi puntati, per cui devi fare affidamento su alcuni specifici elementi per costruire un titolo che funzioni bene.
  1. Utilizza tutti i termini di ricerca per ogni prodotto.
  2. Metti i termini di ricerca in un ordine logico.
  3. Non riutilizzare i termini di ricerca come tag.
  4. Utilizza i nomi dei prodotti in modo preciso.
  5. Evita oppure minimizza l’uso di abbreviazioni.
  6. Fai attenzione all’uso dei sinonimi e alle varianti di ortografia.
  7. Non usare gli errori di ortografia come termine di ricerca. Il motore di Amazon compensa gli errori di chi imputa la ricerca e propone gli opportuni suggerimenti.
  8. Non mettere tra apici i termini di ricerca.
  9. Usa sempre parole che siano rilevanti nella ricerca.

Le immagini.

immagini su amazonLe due richieste principali di Amazon sulle immagini sono:

– l’immagine deve rappresentare esattamente il prodotto in vendita;

– lo sfondo dell’immagine deve essere bianco.

Puoi aggiungere fino ad otto ulteriori immagini per migliorare la comprensione del tuo prodotto e questo ti consente di presentarlo visto da diverse angolature.

In ogni caso le immagini devono rispettare le specifiche richieste da Amazon altrimenti non sono ammesse.

Le specifiche richieste sono queste:

Formato: sono ammesse solo fotografie, non disegni.
Sfondo: bianco, nessun bordo, meno che mai watermark.
Dimensioni raccomandate: 500×500 px
Dimensioni minime: 110 px
Zoom consigliato: 2560 px
Zoom minimo:  1280 px
Risoluzione: 72 dpi
Estensioni ammesse:  JPEG (.jpg) oppure GIF (.gif)
Non sono permesse animazioni 

Descrizione dettagliata

La descrizione serve al consumatore per far capire bene le caratteristiche del prodotto messo in vendita.

Una ottima descrizione migliora le vendite e può essere organizzata in due sezioni.

Prima sezione: elenco puntato
  • Un elenco puntato composto da cinque elementi il primo dei quali sarà le dimensioni e le misure dell’oggetto in vendita, oppure un elemento molto significativo.
  • Ripeti le informazioni più importanti che sono nel titolo dell’oggetto. Rafforza la percezione nella testa del cliente.
  • Comincia sempre la frase con una lettera maiuscola, non usare parentesi, scrivi frasi incisive.
  • Non includere informazioni promozionali ed informazioni sul prezzo.
  • Parla solo del prodotto, evita informazioni sul tuo business.
Seconda sezione: la descrizione del prodotto.

La descrizione è la tua opportunità di spiegare nel dettaglio il prodotto e di costruire una solida e ripetibile esperienza di acquisto. Pensa di aver il cliente davanti a te, l’oggetto in vendita passa dalle tue mani a quelle del cliente che lo gira e lo guarda, mentre tu lo descrivi con precisione cercando di convincere il cliente.

Esempio di una buona descrizione.Dettagli Tecnici:

Dimensioni e peso27,1 x 17,1 x 1,3 cm ; 680 g
* Con un sottile profilo di solo 12,98 mm ed un peso di 680 g Asus Eee Pad Transformer è il tuo tablets ad altissime prestazioni
* Il Transformer è un elegante tablet con processore dual core nVidia Tegra 2 che si trasforma in un funzionale netbook con tastiera
* Schermo touchscreen retroilluminato a LED è di tipo IPS ha risoluzione di 1.280×800
* Grande capacità di archiviazione grazie ai supporti per schede miniSd e alle porte USB della docking station

Descrizione del prodotto:

Il tablet che soddisfa tutte le tue esigenze, dalla presentazione dei prodotti ai clienti in modo fluido alla produzione di contenuti agevolata dalla docking station, autonomia fino a 16 ore, ecc. ecc. ecc.

Identificatori del prodotto

In Italia molti commercianti hanno la pessima abitudine di ricodificare il prodotto che arriva nel loro punto vendita con un nuovo codice a barre., perdendo di fatto tutti i benefici della identificazione univoca di questi sistemi. Per molte categorie  di prodotto Amazon chiede espressamente ai commercianti di identificare esattamente il prodotto in vendita, così da eliminare duplicati e permettere al cliente di scegliere bene tra prodotti uguali. La logica con cui Amazon ragiona è la logica del catalogo e della comparazione del prodotto.

Dove è richiesto è quindi opportuno usare i codici ISBN, EAN. 

Non sottovalutare i dettagli

A seconda della categoria, Amazon prevede tra 20 e 200 campi addizionali per descrivere al meglio il prodotto. Questi campi sono tutti opzionali, ma il consiglio potrebbe essere di valutarli con molta attenzione.

Se vendi prodotti in una categoria molto battagliata come l’elettronica di consumo, questi campi sono indispensabili per descrivere nel dettaglio il prodotto.
In ogni caso, se il tuo obiettivo è vendere con successo su Amazon, metti tutte le informazioni sul prodotto che il cliente potrebbe chiedere. Il tuo obiettivo è di fornire una ottima esperienza al cliente e fare in modo che non cerchi le informazioni di cui potrebbe aver bisogno in un altro sito.

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Questo post è stato trovato con:

prodottiamazon

Commenti

comments

  • Pingback: Giovanni Cappellotto | mobile commerce | Scoop.it()

  • Pingback: Giovanni Cappellotto | Vendere su Amazon | Scoop.it()

  • Pingback: Giovanni Cappellotto | Vendere su eBay | Scoop.it()

  • vito

    Salve Giovanni , le chiedevo un mio serio dubbio dove tortura la mia inteligenza: le devo sottoporre la seguente domanda inerente a vendite su amazion. Facciamo vendite di un prodotto sulla rete amazon, giornalmente ci vende mediamente 20 pz, con questa media di vendite ci dava una capacità di magazzino di 20.000 di cui il ns era di 1000 pz; da piccolo imprenditore questo numero di 20.000 pz di possibilità di magazzino , sentivo che era un “messaggio” , pensavo che volevano più magazzino, cosi ho fatto altra spedizione presso i loro magazzini di 2500 pz, succede che le vendite sono più o meno uguali, ma ci aumentano a 32000 pz la capacità di stoccaggio. Adesso la mia domanda è : che significa ? è stato il mio un aumento di magazziono in percentuale basso per potenziare le vendite medie? ha esperienza in merito? ha della esperienza in merito? ha dei blog che mi potrebbe consigliare? grazie Vito

Previous post:

Next post: