Cinque secondi per verificare una prima impressione

five second test

in social network

La prima impressione conta

Lo sappiamo bene dalla vita di ogni giorno quanto contino i primi secondi di impressione, quando si vede e si incontra una cosa nuova. Se è facile raccogliere dati su un tempo lungo ed avere una valutazione piu’ approfondita, è più complicato raccogliere le prime impressioni.

Su questo ci viene in aiuto una società inglese che mette a disposizione FiveSecondTest.com, utilità semplice e gratuita che permette di ottenere un rapido test.

Per verificare il funzionamento di FiveSecondTest.com ho fatto in questo modo:

  • Ho caricato un jpg della home page di questo blog
  • Ho scelto il tipo di test che volevo fare
    • quali elementi ti ricordi dell’immagine che hai visto in cinque secondi
    • hai cinque secondi per cliccare sull’immagine e per ricordarti su quale aree hai cliccato
  • Ho avvisato via Twitter e Facebook chiedendo di partecipare al test
  • Ho aspettato le risposte

In tre ore sono arrivate 57 risposte che possono essere aggregate e controllate in un file di excel. Il test può essere sospeso o cancellato a propria discrezione

Sono possibili molti usi di questo test

Via Econsultancy è disponibile una lunga ed argomentata recensione di questa utilita’ con molte possibilità, dal feedback degli utenti finali prima di prendere decisioni importanti, alla verifica di una pagina prodotto, di una landing page, fino al possibile miglioramento di una pagina di checkout.

Ma si può anche pensare che sia possibile testare una immagine, una proposta, una bozza, un’idea ed il test può essere condotto anche in una cerchia limitata di beta tester.

Le cose possibili sono davvero tante, come pure la costruzione di una vendita veloce e secca di prodotti in quantita’ definite, rivolgendosi alla platea della propria comunità.

Giovanni Cappellotto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: