PayPal apre nuovi orizzonti con le Applicazioni

paypal micropagamenti

in ecommerce

PayPal è conosciuto soprattutto per essere la società del gruppo eBay che regola le transazioni ed i pagamenti online.

PayPal è leader nel mercato delle transazioni online con quasi 80 milioni di account registrati. Con il diffondersi delle applicazioni mobili e le numerose possibilità che si aprono per i micropagamenti gestiti via smartphone, PayPal lavora per essere il portamonete virtuale indispensabile.

A novembre 2009 PayPal aveva lanciato PayPal X ed in questi giorni premia due applicazioni che rappresentano un modo interessante di far crescere le relazioni e gli scambi in rete.

Vince un premio di 100.000,00 dollari Rentalic

Rentalic crea un mercato un mercato nuovo online puntando al noleggio di oggetti ed attrezzature. Su Rentalic le persone si affittano gli oggetti che non utilizzano per un periodo di tempo che viene fissato. PayPal trattiene il 5% del costo del noleggio. In questo momento le persone sono abituate a vendere gli oggetti che non usano più, ed il concetto del noleggio appartiene più alle aziende. Non è da escludere che la cosa si diffonda ed abbia un buon interesse.

L’integrazione con PayPal risolve molti problemi, dall’affidabilità dell’affittuario, all’identità delle persone, alla gestione del periodo di affitto e alla sicurezza della transazione.

Vince un premio di 50.000,00 dollari

Appbackr è il secondo classificato e si occupa di un problema che può affliggere molte buone idee.

Appbackr si occupa di trovare, grazie a PayPal, i fondi per sostenere gli sviluppatori di applicazioni mobili.

Gli investitori sono i clienti che quando individuano qualcosa su cui puntare del danaro, lo comperano a prezzo da grossista ed hanno il diritto di rivendere un certo numero di copie nei negozi Apple o Android. Gli sviluppatori hanno un finanziamento immediato e possono lavorare alla loro idea. Il cliente che ha acquistato/finanziato oltre ad aver il prodotto a prezzo scontato, guadagna quando il prodotto si vende su Itunes, ed il guadagno remunera il capitale investito.

Anche questo è un modello che si applica correntemente ai prodotti fisici, ma non era stato sviluppato sui beni digitali. PayPal raccoglie e poi distribuisce il danaro.ì e si pone come garante dell’operazione finanziaria e di vendita.

Queste sono solo due applicazioni che rendono più facile vendere e comperare e che mettono in relazione persone, venditori e consumatori. Su questo terreno PayPal sta accumulando un buon vantaggio rispetto ad altri competitori.

Altre informazioni si trovano nella fonte di questo articolo PayPal, Apps Prove a Potent Combination

Giovanni Cappellotto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: