Confronta le campagne PPC con Facebook Ads

pay per click vs facebook ads

in web marketing

La pubblicità su Facebook può diventare una valida alternativa ai tradizionali Pay Per Click ?

La domanda è messa in evidenza in un articolo pubblicato da Pratical Ecommerce a firma di Smigler Scott.  Anche se le performance di Facebook Ads devono ancora dar prova di essere davvero efficaci, vale la pena di controllare cosa succede su Facebook Ads, rapportandosi con la tradizionale ricerca a pagamento che passa nei principali motori di ricerca e sperimentare nuovi modi e nuovi approcci.

4 punti di forza per la ricerca PPC

1 – Colpisce l’intento del cliente. Contrariamente alle tradizionali campagne pubblicitarie che “sparano” il messaggio a tutto l’universo mondo, le campagne PPC trovano il cliente che è davvero interessato ed in linea con l’offerta proposta. Anzi, i motori di ricerca premiamo le inserzioni che garantiscono la soddisfazione del cliente e che fanno coincidere intento del cliente con scopo della pagina.Le inserzioni su Facebook sono ancora di tipo “push”,  pur andando a profilare il cliente per molte variabili.Le inserzioni su Facebook “spingono” il brand anche verso clienti che non hanno intenzione di acquisto

2 – E’ facile calcolare il ritorno sull’investimento. La grande massa dei dati stratificati nei motori di ricerca determina l’efficienza delle campagne PPC. Si può controllare il fatturato effettivo generato da una specifica parola chiave o da un annuncio pubblicitario all’interno del tuo pannello di controllo. E’ quindi semplice capire se è giustificata la spesa per  una specifica parola chiave, per un gruppo di annunci o per  la campagna.
Su Facebook l’investimento sembra essere più a lungo termine e non è agevole misurare un ritorno immediato.

3 – Raggiunge un numero molto alto di utenti. La pubblicità PPC non solo consente di utilizzare i motori di ricerca, ma attraverso la rete dei partner, composta da siti grandi e piccoli, riesce a raggiungere in sostanza l’intera rete.
Per quanto grande la comunità di Facebook, rimane comunque una parte del tutto.

4 – Maggiore controllo. La ricerca basata sui PPC consente un maggior controllo sulle parole chiave e su cosa effettivamente si innesca. Consente di capire a fondo l’intenzione del cliente, se ben gestita, migliora l’efficienza delle inserzioni e delle proposte. La differenza tra guadagnare e perdere sta anche nella possibilità di aggiustare continuamente la campagna.

4 punti di forza per Facebook Ads

1 – Profili di persone vere con interessi veri. Facebook Ads consente di rendere visibili gli annunci a persone sulla base delle preferenze e degli interessi che loro stessi hanno evidenziato. Interessi veri, che possono anche cambiare, e relazioni che, pur fondate su legami deboli, sono molto utili ai commercianti online che cercano potenziali clienti.

2 – Legami di fiducia. Il “mi piace” è un profondo costruttore di senso e di fiducia. Un annuncio che è piaciuto ad un amico o che è molto specifico per le caratteristiche personali di chi lo vede, offre un grado di fiducia sconosciuto ad un annuncio PPC. E questo è un elemento molto importante che può anche aumentare i tassi di conversione.

3 – Comprendi subito il mercato potenziale. Mentre costruisci la campagna su Facebook, vedi immediatamente quanto grande e quanto interessante è il  mercato potenziale. Questo non vuol dire che bisogna raggiungere sempre il mercato più vasto. Avere tanti annunci, ben profilati, adattati anche a gruppi minuscoli di persone, può davvero essere molto efficace.

4 – Costruisci brand awareness. Facebook è una esperienza totale di navigazione, ed anche se non si lavora per proporre un acquisto immediato, si  lavora per creare il proprio brand e per ben posizionarlo tra gli interessi dei visitatori. Si può quindi promuovere i prodotti e lanciare offerte speciali, e cercare di connettersi e interagire con i potenziali clienti, senza essere ossessivi e inutilmente petulanti. Il grande punto di forza di Facebook è la capacità di relazionarsi con i clienti.

Conclusioni

Se vuoi accelerare le vendite in modo controllabile e redditizio, non abbandonare le campagne PPC.
Se vuoi aumentare la conoscenza del tuo brand e lavorare per creare relazioni con i tuoi clienti, comincia ad usare Facebook Ads.
Non è possibile usare le stesse metriche di valutazione per una e l’altra cosa.
Guarda invece al marketing sociale come ad un investimento di lungo termine.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Questo post è stato trovato con:

campagna facebook ads

Commenti

comments

Previous post:

Next post: