Fashion ecommerce: la trasformazione dell’industria del fashion

fashion commerce

in ecommerce

Quali trasformazioni nell’industria del Fashion ?

Un convegno tenuto ad Amburgo il 6 e 7 ottobre ha provato a focalizzare la questione e a fare il punto delle cose.

Le linee di tendenza verso cui si sta muovendo il fashion ecommerce sono:

  • I brand ed i produttori si spingono sempre più nello spazio Internet, e spesso diventano loro stessi rivenditori come del resto sta accadendo anche nella distribuzione offline;
  • I grandi commercianti online, come ad esempio ASOS, stanno sempre più rafforzando le loro posizioni con prodotti a marchio di loro produzione, da far crescere all’interno della gamma di referenze in vendita.
  • Allo stesso tempo, una nuova forma di catena di abbigliamento sta emergendo, molto più simile a un fornitore di servizi per le marche ed i produttori, piuttosto che ad un commerciante in senso classico.

Gli effetti della trasformazione

Lo spettro delle possibilità attuali è già grande.
Da un lato ci sono i fornitori, come Vente-Privée, Brands4Friends e simili, che si specializzano in liquidazioni molto precise e mirate di eccessi di produzione.
In questo senso vanno anche valutate le modifiche di eBay e le opportunità che si creano nel cosidetto secondo mercato.

Dall’altro lato ci sono le piattaforme di moda come Stylight, Stylefruits, Smatch e altri, che sono i canali che offrono nuove entrate di prodotti attraverso diversi approcci di vendita, molto basati sull’emozione.

Le stime effettuate nel convegno, inducono a pensare che in parallelo a servizi come Yoox,HerrenausstatterDesign3000 (e in esclusiva per i loro negozi di marca), i fornitori di servizi logistici (come le soluzioni Dohmen e Hellmann) si taglieranno un gran fetta della torta di moda , in un settore che sta diventando estremamente competitivo.

Già oggi ci sono alcuni servizi come Netrada che si muove in questa specifica direzione.
Si tratta della costruzione di un’offerta multipla di marchi che non appena raggiungono una certa scala, possono essere offerti online su piattaforme multishopping di marca costruite per aumentare il flusso dei ricavi.

L’industria della moda si sta quindi completamente riorganizzando online e ci saranno eventi importanti da seguire e materia da discutere.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Questo post è stato trovato con:

fashion, fashion e commerce, e commerce fashion, fashion designer, ecommerce fashion, fashion e-commerce, e-commerce fashion

Commenti

comments

Previous post:

Next post: