Quali sono le caratteristiche di un buon design per un sito web ?

web design

in web marketing

Mettere online un sito web non è solo fare un’operazione di raccolta di dati, informazioni, prodotti, dar loro una sistemata in qualche modo gradevole, e sperare che poi funzionino e producano risultati.
Un sito web è uno degli aspetti visibili di un progetto di e-business,  che va pensato, immaginato, descritto e progettato con un minimo di accuratezza e con una visione focalizzata sugli obiettivi da raggiungere.

La catena della persuasione

Anche se si pensa alla pura e semplice rappresentazione aziendale, alla costruzione di un sito che sia un biglietto da visita, ci si pone un obiettivo.
E la catena della persuasione deve essere diretta, corta, tesa.
La catena è fatta di diversi anelli ed è forte quanto il suo anello più debole.

Spesso, a progetti già chiusi e messi online, a fronte di risultati difficili da ottenere, si pensa che la soluzione sia nel “miracolo del traffico” e si lanciano campagne apposite. Spesso il risultato è positivo per il traffico raggiunto, poco soddisfacente per gli altri obiettivi. E’ quindi evidente che se mancano conversioni il problema non è nel traffico.

Il design di un sito come elemento di organizzazione di una proposta

La grafica è spesso vista come un elemento di decoro e di gradimento individuale.
La prospettiva è egocentrica, focalizzata sulla proprietà del sito e dimentica completamente il cliente.
Il design è invece un elemento attraverso cui passano i messaggi al cliente ed tramite cui appare evidente la proposizione di valore del sito.

Dedicarci tempo e risorse economiche non sono soldi buttati via.

1 – Rendere facile la navigazione

Il primo requisito dovrebbe essere rendere facile la navigazione al visitatore per trovare facilmente il prodotto/servizio desiderato. Perdere visitatori significa perdere clienti, ed è quindi importante avere una navigazione facile ed intuitiva.

Più facile se i prodotti/servizi sono pochi, più difficile quando l’e-commerce deve affrontare le molte sfide della navigazione a causa del numero elevato di prodotti. Focalizzare l’attenzione sui problemi di navigazione per trovare un prodotto è sempre più difficile quando aumenta il numero di opzioni.

Quello che  ha senso per il venditore non coincide necessariamente con il percorso utilizzato dall’utente medio di Internet per trovare il prodotto. Le prove sugli utenti sono spesso molto utili  per identificare questi usi.

Esempio:

Asos utilizza un menu a discesa per visualizzare tutte le sotto voci. I prodotti sono prima classificati in categorie di massima prima di essere visualizzati per categoria di prodotto, per  stile o marchio.

design asos

2 – La progettazione non dovrebbe superare il prodotto

Il focus di un sito di e-commerce dovrebbe concentrarsi sui prodotti disponibili per l’acquisto.
Troppo design stravagante ha  più conseguenze negative che positive, soprattutto in fase di elaborazione e di progettazione del sito. Ha più senso essere neutrale, minimalista nel design e concentrarsi sulla creazione di prodotti a termine per catturare l’attenzione dei visitatori.

Esempi0:

L’Apple Store offre prodotti di design pulito e semplice. Il loro negozio on-line ha un approccio simile, semplice, chiar0 e convincente che non distrae i potenziali acquirenti.

apple store

3 – Facilitare la convalida dell’acquisto

Quando si tratta di vendere, l’esperienza del cliente è fondamentale.
Se il processo di acquisto è lungo e complesso, il cliente abbandonerà prima.

Esempio:

Quando si acquista sul negozio online GAP,  invece di essere portati su un’altra pagina, si apre un riquadro in alto a destra con il vostro acquisto, che si chiude dopo pochi secondi.

gap europa4 – Il progetto dovrebbe corrispondere al prodotto

Gli stili grafici possono essere infiniti.
Tuttavia quando si pensa alla progettazione di un sito web si dovrebbe pensare al tipo di prodotti e di servizi che si propongono e cercare una identità tra il progetto, il prodotto, il modo di proporlo al visitatore.
Se il progetto non è conforme pienamente ai prodotti in vendita, gli utenti possono essere disturbati, perché immaginano una cosa e ne trovano un’altra ed è difficile identificare chiaramente gli obiettivi del sito e la sua proposta unica di valore.

Esempio:

Lush ha un design frizzante e spiritoso che si abbina perfettamente alla propria gamma di prodotto e di clientela.

 

lush italia

5 – Foto di qualità

Vendere online è molto diverso  da vendere in negozio, perché l’acquirente non può vedere o toccare il prodotto che si offre prima di prendere una decisione di acquisto.
Visualizzare foto di qualità, da diverse angolazioni, con effetti zoom, è un efficace aiuto ai tuoi visitatori e facilita il loro processo di decisione.

Esempi:

Guess ha scelto di visualizzare più immagini per ogni prodotto. In questo esempio, il jeans è mostrato da varie angolazioni ed un potente zoom ingrandisce a lato i particolari. La descrizione è semplice ed efficace. I potenziali acquirenti possono avere una chiara idea del prodotto basata esclusivamente su queste foto.

guess

Ovviamente gli aspetti da prendere in considerazione non sono solo questi e se ne possono aggiungere molti altri.
L’importante è comprendere come il design di un sito non sia un solo elemento di contorno e che un ecommerce di successo debba considerare in via preliminare, in fase di progetto, i molti elementi che poi si dispiegano nella realizzazione del sito.

Noi abbiamo a disposizione una struttura, una rete di competenze specializzate nelle diverse funzioni, che viene attivata quando ci viene affidato uno specifico progetto, proprio perché siamo convinti che il successo è il frutto dell’equilibrio delle molte componenti di un lavoro ben fatto.
Se hai bisogno di una consulenza, non hai che scriverci per un primo contatto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

  • Luigi

    Ciao,
    Ottimo questo sito!, complimenti per come è idealizzato.
    Molte volte mi sono chiesto come ricevere Traffico sul mio sito. La mia risposta è stata sempre: duro lavoro e combattere ogni giorno la cruda e dura competizione. Stare attento al cliente è all’ordine del giorno e comunque bisogna essere competitivi sempre. Ho maturato l’idea che avere Traffico su quella bella pagina di vendite, sia molto importante anche perchè le statistiche raccontano che su una media di 100.000 visite, l’1% acquista. Di conseguenza, se ne avrai bisogno, ti consiglio di visionare un sito che mi è stato molto d’aiuto a ricevere ben 100.000 visite uniche in un mese e mezzo.
    Il sito : http://www.webmaster-webmail.com
    Lo consiglio perchè è altamente efficace….

Previous post:

Next post: