Uno sguardo sul futuro della distribuzione

il futuro del retail

in style on the spot

Uno studio di PSFK analizza le innovazioni in arrivo e che influenzeranno, cambieranno, faranno differenti i negozi e la distribuzione in generale.
Fino ad oggi abbiamo sempre pensato alla distribuzione commerciale come un settore diviso in parti tra loro quasi impermeabili, ad ognuna delle quali far corrispondere un gruppo di clienti.
Ogni giorno però sperimentiamo che il mondo dello shopping sta subendo una trasformazione radicale.

Le decisioni di acquisto

Abbiamo immaginato in tanti una smaterializzazione dei luoghi di vendita ed una loro diversa collocazione, con l’acquisto diviso tra il negozio tradizionale (indipendentemente dalla superficie di vendita) e l’acquisto online tramite schermo e tastiera di un pc. La realtà delle applicazioni mobili, delle periferiche connesse, dei chioschi nei punti vendita, dei no-touch screen, delle vetrine interattive, arricchisce l’acquisto in un negozio tradizionale, aumentando i connotati di esperienza sociale.

La condivisione sociale di un acquisto è sempre esistita, cos’altro è far vedere ad un gruppo di amici un acquisto di cui si è contenti ? Oppure la telefonata che annuncia l’arrivo della nuova automobile ? Oggi la differenza sta solo nel mezzo che si usa e nella capacità di diffusione del messaggio.

La presentazione dei prodotti è sempre una narrazione

Esporre i prodotti in un qualsiasi spazio di vendita non serve solo a far vedere la merce, ma è una forma di scrittura, una narrazione che vien compresa ed interpretata dal cliente. Oggi l’obiettivo dell’emerchandising è quello di lavorare alla comprensione di questo senso, che non sempre obbedisce alla logica razionale del miglior acquisto al minor prezzo.

Lo studio di PSFK presenta idee e soluzioni già oggi disponibili ed in corso di diffusione.

  • le visite virtuali o guidate attraverso il mobiel
  • la smaterializzazione delle carte fedeltà e dei buoni di acquisto
  • i pagamenti online semplificati dal mobile
  • i nuovi ambienti di vendita dinamici e rinnovabili
  • acquisto di prodotti da motori di ricerca con l’assistenza della realtà aumentata
  • commercializzazione locale ed i rapporti con i clienti remoti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: