Modifica al feedback su eBay.com: arriverà anche in Italia ?

ebay

in ebay

Nella recente newsletter di Auctiva, dedicata agli eBayer americani, la notizia più interessante è una intervista a Dines Lathi, vice presidente de Ebay Seller’s experience.

“Molti dei nostri venditori internazionali hanno chiesto aiuto, perché hanno ricevuto feedback neutri o negativi perché non hanno voluto spedire la merce all’estero dichiarando “regalo”, così da evitare tasse doganali”.
Atteso il fatto che il venditore ha l’obbligo di accompagnare la merce venduta all’estero con una certificazione doganale, va detto che la dicitura “regalo” non esonera il compratore dal pagamento delle tariffe doganali. Anzi, in mancanza di una cifra certa, l’amministrazione delle dogane può emettere un addebito sul valore presunto, riferendosi al valore medio di mercato. Ed in alcuni casi, le tasse da pagare potrebbero anche essere più alte.

In ogni caso, eBay da oggi rimuoverà i feedback neutri o negativi, se l’oggetto messo in vendita porta chiaramente descritto che il compratore è responsabile per le tariffe doganali e altre tasse, e se il feedback negativo o neutro si riferisci a ritardi nella consegna internazionale e alle tasse dovute.

Secondo eBay, il venditore dovrà mettere nell’inserzione, nello stesso carattere usato nella descrizione, questa frase:

“Import duties, taxes and charges are not included in the item or shipping charges. These charges are the buyer’s responsibility. Please check with your country’s customs office to determine what these additional costs will be prior to bidding/buying.”
“Dazi doganali, tasse e tariffe non sono comprese nelle spese di spedizione. Il pagamento di queste tariffe è responsabilità del compratore. Per favore, controlla con il servizio doganale del tuo paese quali sono i costi addizionali prima di fare offerte o di comperare”.

Può essere una buona misura inserire queste informazioni anche nelle inserzioni dei venditori italiani che vendono all’estero, chiaramente verso i Paesi che non fanno parte dell’Unione Europea. A parte quello che deciderà eBay Italia, è una informazione utile ed importante, che fa chiarezza su una questione decisiva e che andrebbe messa anche nelle pagine personalizzate dedicate a pagamenti e spese di spedizione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Questo post è stato trovato con:

modificare feedback ebay

Commenti

comments

Previous post:

Next post: