L’aeroplano nell’Hudson ed il Real Time Web

twitter hudson

in social network

L’ncidente aereo e l’ammaraggio nell’Hudson è stato coperto e diffuso immediatamente da uno streaming che originava da Twitter, video ripresi da telefonini, foto scattate immediatamente e raccolte da fonti diverse.

Ed ecco qui su Almighty Link il lifestream, il flusso della cronaca, nuda, cruda ed immediata, raccolta con i mezzi ed i link descritti, da fonti giornalistiche pubbliche e private, giornalisti e cittadini.

Mentre discutiamo di web semantico e Google non ha problemi a strutturare la ricerca orientandola sempre più in questa direzione, sta emergendo con forza il Web in presa diretta, il Real Time Web, che non passa attraverso le grandi compagnie e che Google non riesce proprio a gestire. E’ un’idea che circola da tempo, ma doveva essere un aeroplano ad ammarare nell’Hudson a renderla credibile e praticabile.

La cosa interessante è che la cronaca ed il flusso delle notizie non passava sul canale televisivo delle news o nel telegiornale (magari in una edizione straordinaria locale), ma passava principalmente su Twitter e poi su altri mezzi, con tweets, video, foto, commenti.
E’ vero che anche le notizie in presa diretta hanno bisogno di contesto e di ricerca che arriva necessariamente dagli archivi, ma forse siamo alle soglie di una nuova era del web.

Dopo che IBM ha dominato il mondo della tecnica più a lungo di quanto Microsoft abbia controllato lo sviluppo del software, il dominio di Google sul web e la ricerca potrebbe anche essere più breve. Voglio dire che Google potrebbe anche decidere di comperare Twitter ed entrare nel mondo del Real Time Web, e potrebbe trarne denaro come Ibm ha fatto con l’hardware e Microsfot produce ancora con il software e la ricerca.

Ma come Microsoft non riesce a dominare il mondo del software, così Google non riuscirà a dominare il mondo del real time web.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: