Perché un blog serve a vender meglio

blog,comunità,brand

in web marketing

Una ottima domanda che merita una risposta articolata

Le aspettative dei consumatori per il sito di una marca crescono molto rapidamente. Non si visita un sito web solo per avere informazioni sul prodotto e per conoscere il link ai rivenditori autorizzati. In ogni caso, è una aspettativa insufficiente.

I consumatori navigano nei siti se possono avere velocemente:

  • informazioni utili sul prodotto per aiutarli a prendere una decisione (Contenuto)
  • Scambiare informazioni con altri per conoscere le loro esperienze (Community)
  • Comprare i prodotti scelti direttamente dal sito del produttore (Commercio)

Il blog è una grande opzione per creare contenuto di qualità che sia ottimizzato per essere trovato dai motori di ricerca.

Associare i post con i dettagli del proprio prodotto non è difficile ed usare i titoli per dare un giusto peso alle migliori keywords è un elemento da considerare con attenzione.

Gestire bene un blog è un modo per costruire legami di qualità e serve a sviluppare credibilità e referenze.

Più informazioni e contenuti di qualità sono disponibili, maggiori sono le possibilità di avere decisioni di acquisto e gli acquirenti guarderanno meno altrove.

Fino ad oggi le imprese hanno pensato a siti differenti per gestire Contenuto, Community e Commercio, con il risultato di costruire barriere all’esperienza del cliente, amministrare tre sistemi diversi con i relativi maggiori costi, e soprattutto spezzare traffico, senza avere risultati.

Gestire bene un blog consente di raggiungere alcuni risultati:

  • Una gestione equilibrata dei contenuti, della community e del commercio in un modo che pone il cliente al centro dell’attenzione;
  • Integra l’esperienza del’utente senza barriere artificiali;
  • Estende la ricerca alle tre aree indicate.

Questo nelle linee essenziali e fondamentali: un buon progetto poi si completa con una presenza ben costruita ed integrata nei social network e con la gestione delle relazioni tramite delle buone campagne di mail marketing.

Giovanni Cappellotto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: