Ebay svela nuove strategie per il fashion: cambio di immagine ?

fashion

in ebay

Ebay è forse il più grande mercato di abbigliamento al mondo, ma è certo più conosciuto per i prodotti di seconda mano che per essere il sito di punta dei fashionistas.

Nel tentativo di cambiare la percezione del consumatore, Ebay ha lanciato ai primi di aprile 2010 Fashion , una divisione del marketplace, con l’obiettivo di creare uno spazio apposito per grandi marchi, firme di prestigio, in grado di vendere prodotti di fine serie a prezzi scontati. L’azienda si sta muovendo con partner come Hugo Boss, Lord & Taylor, Aldo, Brook Brothers e si pone in concorrenza diretta con siti di vendite immediate come Gilt Group oppure Ruelala e conta di attrarre nuovi fashion designer dopo i successi dello scorso anno con Norma Kamali e Narciso Rodriguez.

Il nuovo formato di vendita prevede una diversa ricerca, migliore di quella esistente attualmente su eBay classico, così da cercare per brand, stile e prezzo, gallerie fotografiche, oltre ad avere una migliore esposizione del prodotto. Il nuovo minisito usufruisce anche di una nuova tecnologia che aiuta il cliente a trovare il prodotto basandosi anche sulle fotografie e proponendo prodotti simili.

Questa operazione segue la creazione di eBay Fashion Vault, lo spazio dove avvengono vendite flash scontate di prodotti di marchi importanti come Cole Haan, Max Mara, Escada.

Un nuovo terreno di scontro con Amazon

L’acquisizione di Zappos non è un fatto isolato, ma dimostra molto chiaramente la volontà di Amazon di entrare in un grande mercato. “It has a very large market segment we can address” come ha dichiarato Jeff Bezos all’annuale assemblea degli investitori.

Si annuncia uno scontro molto interessante da seguire con alcuni punti di forza/debolezza di entrambi i contendenti.

  • Amazon vanta una migliore esperienza d’acquisto complessiva del cliente
  • Amazon sembra avere una migliore distribuzione demografica per lo specifico cliente che cerca il fashion, ma è tutta da verificare nel medio periodo
  • eBay ha il vantaggio di essere una terza parte, di offrire uno spazio per la vendita
  • eBay non compete direttamente con i venditori, che non devono preoccuparsi della concorrenza.

Questa sarà una battaglia molto interessante da seguire perché coinvolge le strategie a lungo termine di eBay.
Per alcuni aspetti, eBay offre un servizio alle imprese che vogliono vendere direttamente, che puntino a vendite flash ed immediate, che costruiscano una presenza di più lungo periodo.
Non solo,  ma eBay presenta questi nuovi segmenti come una parte del suo contrasto proattivo alla contraffazione e come parte del suo lavoro di tutela dei diritti di proprietà dei marchi.

Sapendo che il comparto dell’Abbigliamento, Scarpe ed Accessori per la sola eBay negli Stati Uniti vale 7,1 miliardi di dollari con 10 milioni di utenti che cercano fashion sulla piattaforma, si possono capire molte cose.
Siamo comunque all’interno degli
obiettivi che eBay si è data per il 2010 che prevede il miglioramento dell’esperienza del cliente in questo cruciale comparto.Ed anche eBay Annunci e la spinta forte verso questo settore, fa sicuramente parte di una strategia di lungo periodo.

photo credit: jmv

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

  • rosa seminato

    Buongiorno,

    Sig. Cappellotto è tanto tempo che volevo scriverle, leggo sempre i suoi post e mi chiedo come posso trarne spunti per il mio lavoro, ma non sempre riesco a tradurre in pratica i
    suggerimenti che Lei elargisce, ed allora -oggi- provo a chiedere direttamente a Lei come posso rendere produttivo il mio sito di e-commerce.
    Se ha tempo, mi piacerebbe conoscere un parere da un professionista, ed eventualmente modificare il mio approccio al web.
    La ringrazio per l’attenzione e le porgo cordiali saluti.

    rosa aurora seminato

  • Pingback: Luca_Fantin (Luca Fantin)()

  • Pingback: Ebay svela nuove strategie per il fashion: cambio di immagine ? | TuttoBlog.com()

  • Pingback: blogmeter (BlogMeter)()

  • Pingback: eBay apre a nuovi modelli di business.()

Previous post:

Next post: