5 regole per condurre una comunità online

consigli per una comunità online

in social network

Conosciamo tutti delle particolari situazioni in cui si avvia con facilità una conversazione con persone che fino ad un attimo prima erano sconosciute. In fila dietro uno sportello postale, quando sembra che la fila non avanzi mai, ad una riunione scolastica con altri genitori, in qualche piazza davanti ad un maxischermo per vedere una partita di calcio.

I contatti e le connessioni che si sviluppano in queste occasioni sono tutti basati su una esperienza condivisa.

In molte occasioni, quando ci si ritrova a parlare con persone sconosciute, non c’è niente di meglio per coinvolgere le persone che raccontare una storia personale, come sicuramente molti hanno sperimentato.
E non c’è cosa migliore che cominciare  un intervento pubblico raccontando una storia personale: l’uditorio si scioglie e si crea attenzione.

1 – Se si desidera avviare una rapida conversazione con qualcuno, condividere qualcosa di personale ottiene sempre l’effetto desiderato.

Questa potrebbe essere la prima regola di ingaggio nella costruzione di una comunità online. Condividere qualcosa di personale provoca emozioni e stimola gli altri a condividere esperienze simili: quelli che ti seguono, possono seguire il tuo esempio.

2 – Una buona conversazione è fatta di domande

Il potere di una domanda non andrebbe mai sottovalutato. Chiedere cosa pensano i tuoi ascoltatori dei progetti e delle attività della tua azienda. Ma anche chiedere cosa pensano di alcune questioni locali o nazionali. Non serve fare domande troppo intellettuali. A volta anche chiedere una opinione su una cosa semplice è in grado di creare una opportunità di dialogo.

3 – In una buona conversazione si riconosce un  lavoro ben fatto.

Riconoscere pubblicamente un lavoro fatto bene, è sempre una ottima cosa. Incoraggia chi ha contribuito e mostra che apprezzi il tempo speso e lo sforzo profuso. E questo porta al punto successivo…

4 – In una buona conversazione si esprime riconoscenza.

L’adulazione è altra cosa. Se si hanno contributi costanti, partecipazioni ricorrenti, è giusto esprimere la propria gratitudine ed apprezzare le persone.

5 – Accetta e rispondi correttamente alle critiche

L’obiettivo principale  è costruire un rapporto onesto con i clienti. Dimostrarsi accessibili e disponibili al dialogo, genera un livello di rispetto che non può mai essere comprato.


Oggi i consumatori hanno di fronte una infinita gamma di scelte, e se non si fornisce una esperienza di acquisto meno che valida, non torneranno più.
Soprattutto online, dove cresce il numero delle connessioni al punto da diventare un elemento imprescindibile della vita quotidiana, il consumatore che solo un paio di anni fa era facilmente acquistato, ora deve essere guadagnato.

photo credit: whiper su Flickr


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

  • Pingback: Bisbiglio.com » Blog Archive » 5 regole per condurre una comunità online()

Previous post:

Next post: