Cambiano le tariffe sulla Logistica di Amazon in Europa.

logistica amazon

in amazon

Dal 26 aprile 2018 ci saranno cambiamenti alle tariffe della Logistica di Amazon in EU.
Le modifiche saranno applicate agli articoli destinati a cinque mercati (Italia, Francia, Spagna, Germania, Regno Unito) e nei centri di evasione ordini di Polonia e Repubblica Ceca.

Qui Amazon spiega i principali cambiamenti:

  • Modifica dei costi di gestione locali: aggiorneremo i nostri costi di gestione per i prodotti venduti sui marketplace Amazon e spediti da un centro logistico allo stesso marketplace Amazon. Le unità gestite come parte del Programma Paneuropeo di Logistica di Amazon manterranno l’addebito dei costi di gestione locali del marketplace nel quale il prodotto è stato acquistato. 
  • Modifiche alle commissioni della Rete logistica europea: provvederemo a modificare i nostri costi di gestione transfrontalieri di Rete logistica europea per i prodotti venduti sui marketplace Amazon e spediti da un magazzino situato in un altro marketplace Amazon in Europa. 
  • Modifiche alle tariffe di stoccaggio mensili: le tariffe di stoccaggio mensili verranno aumentate per l’inventario stoccato nei centri logistici europei. 
  • Eliminazione di Gestione a costo zero: lo sconto applicato al servizio Gestione a costo zero per gli articoli di dimensioni standard venduti a 300 GBP/350 EUR o più verrà sospeso. I costi di gestione verranno applicati in base alla fascia di dimensione dei prodotti.

Modifiche alle commissioni di deposito mensili per la Logistica di Amazon in EU.

La tariffa di magazzinaggio per gli articoli immagazzinati nei centri di evasione Germania, Francia, Italia, Spagna, Polonia e Repubblica Ceca sarà di € 26 per metro cubo tra gennaio e settembre e € 36 per metro cubo tra ottobre e dicembre.

Nel Regno Unito la stessa tariffa di magazzinaggio per gli articoli conservati nei centri di evasione del Regno Unito sarà di 0,65 GBP per piede cubo tra gennaio e settembre e di 0,91 £ per piede cubico tra ottobre e dicembre per tenere conto della stagionalità.

Altre modifiche alle tariffe nel corso del 2018.

A partire da settembre 2018, vi sarà un’espansione della tariffa di elaborazione dei resi nelle categorie di gioielli, orologi e valigie.

E ottobre 2018 vedrà l’introduzione della tassa di elaborazione manuale: Amazon richiederà ai commercianti di fornire informazioni sul contenuto della scatola per ogni scatola inviata ad Amazon. I venditori che non forniscono informazioni sul contenuto della confezione saranno soggetti alla tariffa di elaborazione manuale per ciascuna unità.

Leggete anche le FAQ dove ci sono spiegazioni sui motivi alla base delle modifiche.
La Logistica di Amazon è un servizio fantastico per i venditori giusti con prodotti adatti al servizio di evasione ordini, ma è anche relativamente costoso.
Fate bene le valutazioni sulla rotazione degli articoli per affidarli alla Logistica di Amazon e fate sempre attenzione che le vendite non sono il vero problema. Il margine è il problema di ogni venditore.

Le cose cambiano sempre in fretta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Questo post è stato trovato con:

tariffe logistica amazon

Commenti

comments

Previous post:

Next post: