6 motivi per spedire bene e fare un gran pacchetto che incanti il cliente.

in ecommerce

Ricevere e aprire il pacchetto è il momento della verità per la vendita a distanza e un momento molto emozionante per il cliente. È un punto chiave di contatto con un marchio. Un peccato che sia spesso trascurato.
Qui elenco i motivi per investire in questo punto di contatto.

1 – Il pacco è “la prima incarnazione.”

Per una azienda che mantiene tutte le sue relazioni a distanza, il pacchetto è il primo punto di contatto fisico per il marchio, la sua incarnazione principale. Se è la prima vendita, è anche il primo passo sul percorso di un incantamento del cliente.

2 – Il pacchetto è un punto chiave di contatto per il marchio.

Cosa meglio di un pacco con i colori del marchio, quale veicolo cura meglio la tua immagine e migliora l’acquisto del cliente? Si ricorda che, a differenza degli investimenti pubblicitari tradizionali, il 100% dei clienti sono esposti al messaggio del tuo pacchetto, che comprende contenitore e contenuto.

3 – Il pacco è una sorgente di differenziazione.

Il numero dei venditori online cresce a ritmo sostenuto, cresce il numero delle transazioni, ognuna delle quali dà origine a una consegna. Se non sfrutti queste occasioni di differenziazione, rischi di restare uno dei tanti anonimi che vende online. Altro elemento da considerare è che l’imballo, se fatto bene, gira per casa o per l’ufficio per qualche tempo ricordando sempre il tuo marchio.

4 – Il pacchetto genera emozioni.

La confezione della spedizione è tanto più importante perché genera emozioni e preoccupazioni.
Pensa a chi compra abbigliamento: sarà giusta la taglia? Il colore è proprio quello che voglio?
L’apertura è fatta con un misto di stress e di eccitazione. Il mio ordine è completo? È in buone condizioni? E se non mi soddisfa?
Devi considerare le aspettative e le emozioni dei clienti in questo momento importante.
Amazon, che non investe particolarmente nel design della confezione, punta sull’aspetto funzionale e invita  a notare ogni aspetto in modo sistematico. Migliorare la confezione per ridurre gli incidenti di trasporto.

5 – La confezione è una fonte di piacere.

Il pacchetto offre una via di fuga dalla logica di uniformità e offre un desiderio di distinzione.
Quando la merce arriva possiamo osserva la sorpresa sulle facce di altri, proviamo l’intenso piacere di guardare i regali aperti, risuscitiamo un mondo di ricordi legato anche all’infanzia, quando ci si divertiva anche con il cartone che conteneva il giocattolo.
Una spedizione può essere trasformata in una fonte di gioia e di inaspettato.
Hai mai pensato di mettere i campioni regalo in una busta o in pacchetto extra dentro la confezione principale?

I motivi psicologici del pacchetto sono gli stessi della confezione regalo. Se il to eCommerce lavora in abbonamento hai motivi in più per soddisfare l’incanto del cliente.

6 – L’apertura della confezione può essere una occasione di condivisione.

Digita “unboxing” su YouTube e trovi clienti, youtuber, blogger che riprendono le scene di apertura di un pacco. I fan di Apple aprono una scatola perfettamente disegnata, i blogger di bellezza disimballano i prodotti di marchi famosi e le scatole di cosmetici…


Ma cominciano anche ad aver seguito e visualizzazioni i video dedicati alla spesa alimentare come quello che vedi qui sotto.

Progettare un pacco per la spedizione

Progettare un pacchetto ergonomico, creare una confezione con il codice estetico del tuo marchio, creare messaggi e sorprese è la garanzia di lavorare per sviluppare una forma di complicità con il cliente.
È una parte dello spettacolo della merce, è la consapevolezza che ti prendi cura del cliente dall’inizio alla fine.
Investi in questo essenziale punto di contatto, un vero momento della verità del percorso del cliente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: