Guida social media marketing per venditori eBay

social media marketing per venditori eBay

in social network

Se fai parte dei molti venditori eBay che lavorano per costruire il successo della loro vendita sul marketplace, avrai sicuramente considerato l’utilizzo del social media marketing.
Una buona attività sui social media ti consente di:

  • Continuare e mantenere l’impegno con i clienti dopo la prima vendita.
  • Costruire un seguito tra clienti abituali, clienti futuri, sostenitori del marchio, ambasciatori.
  • Stabilire una buona reputazione online ed una affidabilità della tua insegna aziendale.
  • Sostenere i tuoi sforzi di ottimizzazione sul catalogo, sul tuo negozio online, sul tuo negozio fisico.
  • Aumentare le vendite nel corso del tempo.

Investire il tuo tempo.

Conta molto la regolarità dei tuoi interventi ed una dotazione minima di strumenti. Se pensi di pubblicare almeno un post al giorno, devi dedicare del tempo e costruire un calendario editoriale. Utilizzare strumenti come Hootsuite o PostPickr potrebbe aiutare molto la tua produttività.

Investire il tuo denaro.

Non esistono fornitori gratuiti di traffico.
L’equazione ha sempre due elementi: tempo e denaro. Se non hai soldi, devi mettere il tuo tempo, se non hai tempo devi mettere il danaro.
Ma devi anche considerare che il driver fondamentale del commercio è il traffico. Come un negozio fisico si regge sul traffico, pedonale o veicolare dei clienti, così un negozio online si regge sul traffico online dei visitatori interessati.
eBay è una piattaforma di vendita che si paga a performance: se vendi paghi commissioni finali sulla vendita, se non vendi paghi nulla. eBay porta traffico sul marketplace ed è il venditore che deve intercettarlo e convertirlo in acquisto.
Se le condizioni del tuo business ti permettono di investire anche in campagne sui social media, non vedo controindicazioni all’uso di questi strumenti.

Quale approccio usare.

Le regole di ingaggio sui social network non differiscono molto.

  • La prima cosa  è conoscere bene come funziona la piattaforma.
  • La seconda cosa è avere obiettivi specifici di impegno per i tuoi sforzi.
  • Infine, è necessario comunicare con il pubblico nella tua voce autentica.

Il contenuto da condividere deve essere utile per il pubblico, riflettere il loro interesse e costruire un legame.
Un buon modo per valutare i tuoi messaggi è quello di immaginare il tuo pubblico e chiedersi: “Dovrei entrare in contatto se l’ho visto nel mio feed ?”

Facebook

Statistica

  • Una pagina su cinque visualizzata su Internet è su Facebook.
  • Quando si tratta di pubblicazione online il mondo appartiene a Facebook e Google…
  • La base degli utenti è vastissima e copre tutte le fasce di età.

traffic referral

Benefici

  • Crea una rete di persone che seguono il tuo business.
  • Diffondi i tuoi aggiornamenti sul newsfeed dei tuoi fans.
  • Interagisci con i potenziali clienti sulla tua pagina di Facebook, sui gruppi e nelle pagine dedicate alla compravendita di oggetti.

Per iniziare

Imposta la tua pagina di Facebook. Aggiungi una breve descrizione del tuo negozio eBay, le cose che vendi, il link al tuo negozio e le tue informazioni di contatto. Cura le immagini usando foto di buona qualità, cura il tuo logo e l’immagine principale della tua pagina.

Idee per i contenuti: mostra la mercanzia.

Crea un mix di contenuti che comprenda la promozione dei prodotti e interessanti contenuti di terze parti. Costruisci annunci con dettagli chiave  sul prodotto,  il prezzo, una bella foto e link alla inserzioni.Imposta articoli di interesse per il tuo pubblico. Questi post possono riguardare informazioni sul prodotto, modi di utilizzo, caratteristiche speciali. Tieni sempre focalizzata l’attenzione sul prodotto, anche se non è necessario gridare sempre: compra, compra, compra….

Twitter

Statistica

  • Twitter è utilizzato da un gruppo consistente di utenti affezionati.
  • Il 100% dei tuoi post compare nei feed dei tuoi followers.
  • Molti consumatori usano Twitter per scoprire nuovi prodotti.

Benefici

  • Su Twitter il dialogo è molto personale e confidenziale.
  • Su Twitter si può creare un feed molto colloquiale.
  • Su Twitter si possono introdurre molte considerazioni laterali sul tuo prodotto.

Usare Twitter

Dopo aver impostato il tuo account Twitter,si può seguire una strategia di contenuti più o meno simile a Facebook.

Prova questi modi creativi per catturare l’attenzione:

  • Monitora le menzioni che ti interessano e rispondi in modo proattivo alle domande dei clienti, fai attenzione anche alle citazioni che passano su altri media e che possono interessare la tua audience.
  • Gli hashtag su Twitter ti aiutano a filtrare le informazioni.
  • Aumenta le informazioni sui prodotti con gli hashtag sul product name, sulle caratteristiche chiave o sulle offerte speciali disponibili nel tuo negozio eBay.
  • Twitter è anche utile per trovare nuovi prodotti e nuovi interessi.
  • Puoi usare Vine per creare frammenti video che catturano l’interesse dei consumatori.

Instagram

Statistica

  • 400 milioni milioni di utenti attivi.
  • Un tasso di engagement 15 volte più alto rispetto a Facebook.
  • Alto tasso di commenti nelle prime ore, ma anche una grande permanenza ed un ciclo di vita lungo del post.

Benefici

  • Una portata immensa per catturare i clienti attraverso l’impegno visivo convincente.
  • Gli hashtag supportano l’esperienza di ricerca.
  • La funzione video, che permette di condividere video di 15 secondi.

Come usare Instagram

Instagram permette ai venditori eBay di sfruttare la percezione visiva: tutti sanno il valore che l’impatto visivo porta nella vendita online. Non sorprende quindi sapere che il 93 per cento dei marchi leader hanno una presenza su Instagram.

  • Le foto che rappresentano stili di vita dicono ai tuoi clienti come possono usare i tuoi prodotti.
  • I video catturano l’interesse delle persone. Usa il movimento nei primi fotogrammi del video.
  • Gli hashtag aiutano le persone a trovare facilmente le immagini relative al tuo marchio. Crea hashtag di rilievo e non usare gli hashtag un tanto al kilo.
  • Promuovi i prodotti in arrivo.

Instagram non è il posto dove pubblicare continui messaggi centrati solo sul prodotto ogni giorno ed in ogni momento. Ma questo non vuol dire che non si possa usare per mostrare i prodotti.
Vale la regola 80/20: 80% di contenuto che pubblichi su Instagram dovrebbe essere utile e prezioso per il pubblico, il 20% può essere auto promozionale.

Pinterest

Pinterest merita un discorso a parte, perché si presta ad un uso molto interessante, promosso dalla stessa eBay ancora a luglio 2015, con un intervento di Brad Matthews, Senior Director del Social Commerce per eBay.

Il tema sono le Collezioni che  ogni venditore può produrre e diffondereper raccogliere interessi, consensi, vendite.

La tattica da usare è questa:

  1. Crea una collezione su eBay. “Le collezioni sono un modo per raccogliere e condividere su eBay oggetti che ti piacciono, che desideri o che consigli. Inizia una collezione per mostrare agli acquirenti cosa vendi oppure condividi e organizza gli oggetti preferiti che trovi su eBay.”
  2. Appunta su Pinterest la tua collezione.
  3. Promuovi il tuo Pin e diffondilo.

social media marketing per venditori eBay

 

Un esempio molto interessante arriva da Justina Blakeney, che ha lavorato con eBay per una paio di anni, quando ha creato una collezione chiamata 8 ways to fill your home with positive energy ed è stata postata su Pinterest a questo indirizzo

Prova !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: