Amazon, artigiani e Made in Italy: sempre più marketplace.

Amazon made in italy

in amazon

Amazon ha lanciato Giovedì 8 ottobre Handmade un nuovo Marketplace globale per prodotti artigianali.
E il 5 ottobre ha presentato a Firenze Made in Italy, la nuova vetrina dell’eccellenza italiana.

Perché il gigante dell’ecommerce è interessato a offrire prodotti artigianali sul suo sito, più noto per le commodities e per altri prodotti?

Il progetto di Amazon attualmente raccoglie 5000 artigiani da tutto il mondo, che aumentano giorno per giorno e sono presenti 90 mila prodotti.
Da due anni Amazon sta indagando sulle ricerche fatte sul sito e ha notato un continuo aumento di ricerche per fatto a mano, gioielli fatti mano, decorazioni per la casa fatte a mano. E se questo è un risultato abbastanza ovvio per il pù grande negozio online al mondo, è davvero interessante che Amazon abbia compreso che in questo settore ai clienti piace scoprire gli artigiani. E se guardate alle pagine di dettaglio vedrete una buona presentazione dell’artigiano, le facce delle persone, il loro profilo, le notizie sul loro mestiere, con uso di video, migliori foto e maggior impatto della persona rispetto al prodotto.
Una cosa molto diversa dalle presentazioni dove domina il prodotto.

Maggiori personalizzazioni.

Così come è migliore il profilo dell’artigiano, i prodotti presenti in questa sezione hanno maggiori funzioni di personalizzazione. L’artigiano ha fino a dieci possibilità di personalizzazione per ogni elemento che possono andare dalla incisione del nome in un pezzo di gioielleria, alle dimensioni del tavolo che si chiede venga prodotto nelle misure adatte al cliente.
La merce deve essere consegnata al cliente il prima possibile e comunque entro 30 giorni dalla data di acquisto.

Migliori ricerche.

Questa operazione, iniziata due anni fa con la costruzione di un team adatto alo scopo, ha anche un impatto sulle funzioni di ricerca interna su Amazon che deve produrre sempre i risultati più rilevanti per i clienti che interrogano il motore di ricerca ed è ovvio che se si cerca gioielli fatti a mano, i primi risultati dovrebbero essere tutti di artigiani del settore, per poi poter andare anche all’interno del loro listing.

Il processo per essere accettato.

Per essere accettati nella sezione dedicata ad Artigiani Made In Italy, ma anche nel progetto generale Handmade, si passa attraverso un processo di selezione. Chi già vende su Amazon sa che il processo di selezione chiede e verifica tutta un serie di dati fondamentali per assicurare la regolarità del venditore e la sicurezza della vendita. Un prodotto artigiano è un prodotto fatto a mano e non proviene da un kit.
A rigore può essere un singolo, una piccola azienda artigiana, ma anche un collettivo di produzione, ed Amazon assicura di andare molto in profondità nella verifica delle richieste.
Al momento l’inserimento dei prodotti in vendita è manuale e non tramite terze parti, non è richiesto un EAN, ma a utilizzato un codice identificativo personalizzato.

Maggiori informazioni.

Chi vuole conoscere di più su questo programma visiti la pagina dedicata alle informazioni curata da Amazon.

Sempre più marketplaces per vendere online e sempre più importante avere una impronta online che raggiunga ovunque i potenziali consumatori.

Immagine da Amazon Made in Italy.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: