Gestire da soli le campagne Adwords:è una buona idea?

google adwords

in web marketing

La reazione di molti nuovi clienti che stanno lanciando il loro e-commerce, quando li si consiglia di iniziare alcune campagne Adwords e di trovare un professionista che se ne occupi, è la seguente:

Non voglio affidarmi a nessuno, voglio fare da solo, perché così intanto imparo bene. Comincio con un budgett piccolo, vedo come funziona e poi cresco a mano a mano che si comincia a vendere.

Questo atteggiamento rivela due cose:

  1. L’ignoranza di come funziona Adwords;
  2. La speranza di risparmiare soldi, facendo da soli, perché si pensa che l’outsourcing sia un modo per “fregare” le aziende.

Su questi due punti precisi, i commercianti si sbagliano.

Senza un minimo di esperienza (non è sufficiente leggere un manuale o partecipare a un corso di formazione gratuito di Google Adwords), pensare di gestire da soli campagne Adwords  per un sito di e-commerce, porterà inesorabilmente a 3 risultati:

  1. Arricchire Google.
  2. Impoverire il commerciante
  3. Far perdere tempo prezioso che potrebbe essere dedicato fruttuosamente ad altre attività

La realtà è che nel 2013 è estremamente difficile, se non impossibile,  fare da soli e gestire campagne Adwords che siano redditizie.

Il motivo è molto semplice.

I professionisti sanno strutturare le campagne, sanno scrivere bene gli annunci, sanno analizzare le prestazioni della tua campagna. Ma soprattutto dedicano tempo e utilizzano strumenti che ottimizzano la tua campagna in tempo reale e lavorano per produrre il miglior ROI.
Stessa cosa fanno i tuoi concorrenti che fanno gestire campagne di successo al miglior costo e dovrai quindi lottare duramente per avere delle buone posizioni.

Lascia che ti dica che il gioco è impossibile da vincere. E se non sei un esperto di Adwords è molto difficile che le tue campagne abbiano un minino di redditività.

Spero che questa piccola rivelazione ti sia utile.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

  • ciao Giovanni,
    nel caso il devastante “fai da te” digitale sia inevitabile è sicuramente meglio pensare a una campagna AdWords Express, a meno che non si debba promuovere un prodotto di nicchia con particolari esigenze di visibilità mirata.
    In questo secondo caso anche il supporto iniziale gratuito dei consulenti AdWords può risultate fatalmente inefficace.

  • e quindi a chi ci si puo’ rivolgere? a mio avviso oramai ci sono anche troppi “esperti” in giro…

  • quel che dici e’ vero, ma chi non è’ del settore non capisce perché’ tu abbia ragione (non lo hai spiegato – a mio modesto parere – bene).

    I motivi sono diversi e solo x accennare alcuni poco noti (anche a molti fantomatici ‘esperti’):

    1- click fraudolenti
    (Tracciati e documentati Non certo da google che ti fattura…)
    2- quality rate ( in sintesi chi Più’ spende fin da subito, meno spende nel tempo… Se gli annunci sono ‘utili’ agli utenti…).

    Capire come ottimizzare questi 2 punti non è’ da tutti…

    Ovviamente molti altri fattori complessi sono fuori dal know-how di un commerciante off line:

    1- web marketing automatico per la generazione di contatti da ‘riscaldare nel tempo’
    2- persuasione negli annunci (con finalità’ di click e/o conversione)
    3- coerenza annuncio e pagina d’atterraggio

    Potrei continuare…

    insomma… Anche io so come potrei tagliare una foresta di alberi per costruire una cucina, ma forse è’ meglio che me la faccia un falegname… 🙂

Previous post:

Next post: