L’importanza di aver un documento iniziale di brief prima di progettare

il documento di brief

in web marketing

In tutti gli incontri ed i colloqui con le molte persone ed aziende che hanno pensato a realizzare un e-commerce, ma anche ad un progetto di presenza online, sono sempre rimasto sorpreso di quanto pochi fossero coloro che si sono sono presentati con un documento iniziale di brief.
E’ interessante notare che le stesse persone o aziende quando si trovano di fronte ad una possibile nuova scelta aziendale considerano sempre tutte le variabili e definiscono in anticipo i confini del progetto.

Nessuno pensa di aprire un negozio in un centro commerciale se non conosce a fondo le potenzialità del prodotto che vuole vendere e se non definisce come organizzare la vendita. Nessuna azienda apre una nuova unità locale solo basandosi sul fatto che affittare oggi un capannone costa meno di un paio di anni fa e quindi conviene…
Ma anche nessuno si reca da un concessionario di auto, senza una precisa idea dei propri bisogni, della propria capacità di spesa e di cosa ragionevolmente serve per essere soddisfatto dell’acquisto.

L’importanza di un brief.

Credo che non sia cattiva volontà, quanto inesperienza nell’affrontare un mondo che non si conosce, anche se fa parte del proprio orizzonte quotidiano.
Un brief quindi si può e si deve costruire, per almeno due ragioni.

  • E’ una dimostrazione che si intende lavorare sul serio dimostrando che esiste un livello di impegno da parte di chi chiede una consulenza ed un intervento ben preciso.
  • Chi lo riceve agisce fin da subito in modo consultivo guidando il potenziale cliente su ciò che ha effettivamente bisogno.
Ma c’è anche un terzo elemento che bisogna comprendere. Il lavoro delle persone costa, la competenza è un valore, e bisogna ridurre lo spreco di tempo e di risorse potenzialmente buttate su idee che non hanno gambe e lavorare in collaborazione con persone ed aziende che siano almeno potenzialmente “nel profilo”, e che abbiano ragionevoli possibilità di successo, per chiarezza di idee, disponibilità finanziarie e tempo da dedicare.

Cosa deve esserci in un brief.

Scenario

  • Una panoramica delle attività dell’azienda e della sua storia
  • La definizione di quello che rende diversa l’azienda dai concorrenti. Qual’è la tua proposta di valore?
  • Chi pensi siano i concorrenti principali? Sai che i concorrenti online ed offline potrebbero essere diversi? 
  • Hai mai fatto investimenti in marketing? In quale periodo? Con quali risultati ottenuti?
  • Se hai già un sito web dovresti dare alcuni dati di base, traffico, obiettivi, idee che vorresti implementare.
Obiettivi.
  • Hai una chiara idea di dove sta andando il business, quali sono gli obiettivi finanziari della tua azienda per i prossimi 1 – 3 anni, per esempio?
  • Hai un dettaglio di cosa altro stai facendo per raggiungere questi obiettivi, gli investimenti in altri canali di marketing, le consulenze, le possibili assunzioni, le modifiche nell’organigramma aziendale e così via?
  • Puoi delineare, a grandi linee,  il bilancio e le risorse che pensi di destinare per raggiungere i tuoi  obiettivi?
  • Ai fini della previsione, potrebbe essere utile includere i seguenti dati:
  1. Il traffico web corrente
  2. Il tasso di conversione (online e offline)
  3. I valori dell’ordine o dello scontrino medio
  4. I margini medi.
  5. Il fatturato del sito web (quello rappresenta sul fatturato totale).
Lo sviluppo del progetto
  • Quale sarà il processo di costruzione del progetto, in quali stadi si sviluppa, come vuoi che sia presentato, chi alla fine della presentazione prenderà la decisione ?
  • Come sarà fatta la valutazione del progetto, quale competenze specifiche stai cercando di mettere in campo, di cosa hai effettivamente bisogno?
  • Puoi includere il maggior numero di dettagli su quello che vuoi avviare?

Un consiglio finale.

Coloro che  ti offrono una soluzione senza capire bene il tuo business, non possono essere tuoi partner in un progetto così importante.
Chi vuole capire tutto il possibile sulla tua attività ed i tuoi obiettivi può costruire una strategia e una serie di servizi che si dimostreranno vantaggiosi.
Va però detto che tutto ha un costo e che pensare di ottenere una buona consulenza senza investire nulla è illusorio. 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: