6 tools da usare per il Social Media Marketing.

6 tools per il social media marketing

in social network

Nel proporre una lista di tools utili per gestire il Social Media Marketing la prima questione da affrontare è:  automatizzare o pianificare ?
Io sono d’accordo con quello che scrive  Justin Flitter in Automate or Schedule? #SocialMedia.

Automatizzare significa non riconoscere la personalità di ogni social network, rinunciare ad un proprio stile espressivo, togliere valore alle persone che ti seguono ed aumentare il rumore di fondo.
Pianificare invece ti permette di controllare il tuo modo di scrivere, di decidere a che ora un post va pubblicato e seguire l’eventuale discussione che si crea. 

#1 – Buffer

Ho scoperto recentemente Buffer ed  è uno strumento di pianificazione per Facebook e Twitter, che ti consente di programmare i tempi per pubblicare gli aggiornamenti . Con il bookmarklet installato e i tempi programmati già impostati,  aggiunger un aggiornamento all’account Buffer è molto semplice.

#2 – SocialBro

SocialBro è una estensione per Chrome che ti dà tantissime informazione e statistiche su Twitter, i tuoi followers, gli orari di pubblicazione e di maggior ascolto, quanti sono gli utenti delle tue liste presenti in un particolare orario e ti aiuta a gestire molto meglio e con più attenzione il tuo account Twitter. SocialBro può essere collegato a Bufferapp.

# 3 – Nutshellmail

Per chi gestisce un’attività sono utili tutti gli strumenti che riassumono quello che sta succedendo e che mandano un report via mail.
Nutshellmail ha questo scopo. Ogni mattino sulla tua mail, hai un report di quanto è successo nella giornata precedente sui tuoi account Facebook (profilo e pagina), Twitter e LinkedIn.

# 4 – Twilert 

Twitter è un grande motore di ricerca e Twilert aiuta a scavare nei dati di Twitter e trovare sempre argomenti interessanti ed aggiornamenti importanti. Ogni mattino Twilert consegna nella tua mail una lunga lista di argomenti correlati alla tua ricerca e dedicare un po’ di tempo a Twilert diventa un’abitudine produttiva.

#5 – Feedly

Feedly è una interfaccia grafica per Google Reader ed è la mia homepage sia sul desktop che sul tablet. Feedly organizza i Feed RSS che mi interessano e permette una lettura come fosse un magazine. Sul tablet l’esperienza è ancora più coinvolgente che sul dektop.

#6 – Evernote

Non potrei lavorare senza Evernote. Con i pochi euro della versione pro hai uno strumento di archiviazione online utilissimo e molto organizzato. Raccogli le idee per archiviarle su Evernote in ogni momento, compreso quando leggi qualcosa di interessante grazie a Feedly. Se gestisci un blog puoi anche creare un modello standard da utilizzare per i tuoi post. Oggetto, messaggio chiave, idee per il titolo, motivazioni, esempi, immagini, parole chiave, link  e poi assemblare i vari componenti del tuo post in una sequenza logica. Evernote è uno strumento di produttività individuale insostituibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: