Commercio, marketing e realtà aumentata

realtà aumentata

in ecommerce

Pochi anni fa non c’erano smartphone, tablets, non esistevano le applicazioni, i telefoni servivano solo a telefonare, ci si connetteva alla rete da desktop e notebook.
Oggi Internet è nelle tasche di ognuno, possiamo essere sempre connessi quando lo vogliamo. Questo fatto sta cambiando radicalmente i confini degli acquisti e vendite di merce e sta profondamente rivoluzionando la struttura commerciale ed i modi di uso e di scelta delle persone. 

Ci stiamo velocemente muovendo verso lo sviluppo dei pagamenti via mobile ed una forte integrazione tra commercio sociale, mobile e locale.

La realtà aumentata

La realtà virtuale inserisce elementi reali in un mondo virtuale, la realtà aumentata integra il reale in un mondo virtuale, grazie ad uno schermo e ad una proiezione.  Questa tecnologia è accessibile da una webcam, uno smartphone, un tablet, come da proiezioni 3D e videogiochi.

realtà aumentata

Schema di funzionamento di un dispositivo di realtà aumentata

 

Per il funzionamento della realtà aumentata con smartphone e tablet è nececessario l’accesso a Internet, il computer (incluso nei dispositivi mobili) aggiunge testo, immagini o animazioni sulla realtà catturata dalla fotocamera.

domino-pizza-realta-aumentata

le affissioni di domino's pizza con la realtà aumentata

Questa è una campagna avviata in UK da Domino’s Pizza tramite affissioni.

  • A sinistra quello che vede un passante, la pubblicità della pizza a £ 5,5
  • A destra quello che si vede tramite uno smartphone o un tablet che usa Blippar App con gli elementi ulteriori di collegamento: la pagina Facebook, la mappa dei punti vendita, i tipi di menu e la possibilità di scaricare una App di Domino’s Pizza.

Starbucks, a Natale, aveva lanciato questa campagna dove si collezionavano punti spedendo cartoline animate. L’invito al cliente è di manipolare il prodotto, ottenere dei contenuti e generare diffusione del marchio e del prodotto.

Lego usa la realtà aumentata per far vedere il contenuto delle scatole dei mattoncini, mentre centri commerciali e grandi negozi possono utilizzare la realtà aumentata per le sfilate, il manuale tecnico e la spiegazione, come per far interagire i visitatori con i prodotti. Vedi le possibilità anche di divulgazione e divertimento in questo video di National Geographic.

Ma non solo grandi aziende.

La realtà aumentata aggiunge una nuova gamma di soluzioni per interagire con la pubblicità e gli eventi, e crea azioni di ambient marketing basate sulla tecnologia. I marchi, ed i  negozi con le loro vetrine, possono coinvolgere il pubblico nelle varie manifestazioni. I passanti stessi creano contenuti virtuali che passano sulle piattaforme sociali e generano link con il marchio.  C’è un nuovo modo per collegare il reale al digitale che dovrebbe essere il passo successivo da compiere per un’impresa che voglia crescere nelle attività di vendita, dovunque vengano collocate.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Questo post è stato trovato con:

realtà aumentata marketing

Commenti

comments

Previous post:

Next post: