Consigli per abbassare il bounce rate nel tuo shop online

due minuti video

in video

Abbassare il bounce rate nel tuo shop online equivale ad aumentare le vendite.

Il bounce rate misura quanti visitatori arrivano nella pagina di destinazione e balzano via subito.

1 – Google Analytics è il primo elemento da considerare, ordinando le pagine per bounce rate decrescenti ed analizzare la cause possibili. Puoi agire migliorando

  • la qualità delle immagini,
  • il copy della descrizione del prodotto,
  • la disposizione dei pulsanti e degli oggetti nell’inserzione
  • testare e misurare per ottenere i migliori risultati.
2 – Focus sulle promozioni, vuol dire avere un negozio dinamico, che agisce sugli utenti promuovendo attivamente i prodotti.
3 – Mettere prodotti in evidenza, vuol dire usare la home page per attirare attenzione su specifici prodotti.
4 – Abbassa il tempo di caricamento. Usa Gtmetrix per analizzare il tuo sito e per individuare tutti i correttivi da applicare. Capirai anche quanto importante è la qualità del server su cui appoggi il tuo negozio online.
5 – Usa un buon design. L’importanza di un buon design non è legata solo alle sensazioni visive immediate, ma alla usabilità, al percorso cliente, alla possibilità di variare ed agire con tempestività.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Commenti

comments

Previous post:

Next post: